social media marketing Umbria

Un posto al sole di Codeigniter, prima puntata della telenovelas, quando arrivi a Zurigo nel 1953 come Alice senza pillola blue e ti ritiri dal torneo perché hai visto che quei giocatori sono delle elobestie!

social media marketing UmbriaIl tuo mentore ti scaraventa sulla macchina del tempo e ti manda a giocare con gente tosta del calibro di Smyslov, Bronstein, Keres nel famoso torneo di Zurigo del 1953. Che fare? Disorientato dai misteri dello spazio-tempo ti metti a piagnucolare e ti dici oddio adesso come farò a fare mezzo punto! Come potrò non perdere elo? Come evitare di essere calpestati con miniature roboanti? Prima di rispondere a queste domande criptiche occorre pensare al tipo di approccio mentale che uno sviluppatore provetto prova quando é a contatto con il framework MVC Codeigniter che é quasi uguale a quello che accade al nostro agonista. Ma come farò! Questa roba é incomprensibile! Oddio come riuscirò a capirci qualcosa? Basta andare su https://codeigniter.com/user_guide/tutorial/index.html per focalizzare che il nostro sistema di credenze é intriso di false convinzioni. E quindi cimentiamoci con il tutorial proposto in chiave italianizzata secondo il vangelo della documentazione ufficiale. Il tutorial ha lo scopo di farti conoscere il framework CodeIgniter ei principi di base dell’architettura MVC. Ti mostrerà come viene costruita una semplice applicazione CodeIgniter in modalità passo-passo. In questo tutorial, creerai un’applicazione di base per le notizie. Inizierai scrivendo il codice che può caricare pagine statiche. Successivamente, creerai una sezione di notizie che legge le notizie da un database. Infine, aggiungerai un modulo per creare notizie nel database. Questo tutorial si concentrerà principalmente su:

Nozioni di base su Model View
Nozioni di base sul routing
Convalida del modulo
Esecuzione di query di database di base utilizzando “Query Builder”

L’intero tutorial è suddiviso in più pagine, ciascuna delle quali spiega una piccola parte della funzionalità del framework CodeIgniter. Passerai attraverso: pagine statiche, che ti insegneranno le basi di controller, viste e routing. Sezione News, dove inizierai a utilizzare i modelli e farai alcune operazioni di base sul database. Crea notizie, che introdurranno operazioni di database più avanzate e convalida del modulo. Conclusione, che ti fornirà alcuni suggerimenti su ulteriori letture e altre risorse. Goditi la tua esplorazione del framework CodeIgniter! Uff un respiro di sollievo non sembrava così difficile come l’idea che avevamo all’ inizio e ora torniamo a Zurigo nel 1953 per rassicurarci in maniera analoga. Perché devi pensare che non farai neanche mezzo punto? Solo perché trattasi del torneo dei candidati e ce stava gente come Vasily Smyslov, David Bronstein, Samuel Reshevsky, Paul Keres, Tigran Vartanovich Petrosian, Miguel Najdorf, Efim Geller, Alexander Kotov, Mark Taimanov, Yuri Averbakh, Isaac Boleslavsky, Laszlo Szabo, Svetozar Gligoric, Max Euwe, Gideon Stahlberg? Scopri di essere terrorizzato quando osservi a una partita tra Paul Keres vs Isaac Boleslavsky dove il nero perde malamente in poche mosse suicidandosi praticamente, game http://www.chessgames.com/perl/chessgame?gid=1072462 e di colpo realizzi che sarà molto difficile fare un punto e quindi…ti ritiri consegnando la manifestazione come uno dei più forti tornei della storia: http://www.chessgames.com/perl/chess.pl?page=1&tid=79420. Vabbé meno male che ce sta Codeigniter con le sue Static pages! Nota: questo tutorial presume che tu abbia scaricato CodeIgniter da https://codeigniter.com/download e installato il framework nel tuo ambiente di sviluppo. La prima cosa che devi fare è impostare un controller per gestire le pagine statiche. Un controller è semplicemente una classe che aiuta a delegare il lavoro. È la colla della tua applicazione web.

Ad esempio, quando viene effettuata una chiamata a:

<!–
http://example.com/news/latest/10
–>

Potremmo immaginare che ci sia un controller chiamato “news”. Il metodo che viene chiamato sulle notizie sarebbe “l’ultimo”. Il lavoro del metodo di notizie potrebbe essere quello di afferrare 10 notizie e renderle sulla pagina. Molto spesso in MVC vengono visualizzati i pattern URL corrispondenti:

<!–
http://example.com/%5Bcontroller-class%5D/%5Bcontroller-method%5D/%5Barguments%5D
–>

Poiché gli schemi URL diventano più complessi, questo potrebbe cambiare. Ma per ora, questo è tutto ciò che avremo bisogno di sapere. Crea un file su application / controller / Pages.php con il seguente codice.

<!–
<? Php
la classe Pages estende CI_Controller {

vista funzione pubblica ($ page = ‘home’)
{
}
}
–>

Hai creato una classe di nome Pages, con un metodo di visualizzazione che accetta un argomento denominato $ page. La classe Pages sta estendendo la classe CI_Controller. Ciò significa che la nuova classe di pagine può accedere ai metodi e alle variabili definiti nella classe CI_Controller (system / core / Controller.php). Il controller è ciò che diventerà il centro di ogni richiesta per la tua applicazione web. Nelle discussioni di CodeIgniter molto tecniche, può essere indicato come l’oggetto super. Come ogni classe di php, ci si riferisce ai controller come $ this. Riferendosi a $ questo è il modo in cui caricherete le librerie, le viste e generalmente il framework. Ora hai creato il tuo primo metodo, è ora di creare alcuni modelli di pagina di base. Creeremo due “viste” (modelli di pagina) che fungono da footer e intestazione della nostra pagina. Crea l’intestazione in application / views / templates / header.php e aggiungi il seguente codice:

<!–
<Html>
<Head>
<title> Esercitazione CodeIgniter </ title>
</ Head>
<Body>

<h1> <? php echo $ title; ?> </ H1>
–>

L’intestazione contiene il codice HTML di base che si desidera visualizzare prima di caricare la vista principale, insieme a un’intestazione. Produrrà anche la variabile $ title, che verrà definita successivamente nel controller. Ora crea un footer su application / views / templates / footer.php che include il seguente codice:

<!–
<Em> & copy; 2015 </ em>
</ Body>
</ Html>
–>

Aggiunta di logica al controller. In precedenza si imposta un controller con un metodo view (). Il metodo accetta un parametro, che è il nome della pagina da caricare. I modelli di pagina statici si troveranno nella directory application / views / pages /. In quella directory, crea due file denominati home.php e about.php. All’interno di questi file, digita del testo, qualsiasi cosa desideri, e salvali. Se ti piace essere particolarmente non originale, prova “Hello World!”. Per caricare queste pagine, dovrai verificare se la pagina richiesta esiste effettivamente:

<!–
vista funzione pubblica ($ page = ‘home’)
{
if (! file_exists (APPPATH.’views / pages /’.$ page. ‘. php’)))
{
// Whoops, non abbiamo una pagina per questo!
show_404 ();
}

$ data [‘title’] = ucfirst ($ page); // Capitalizza la prima lettera

$ this-> load-> view (‘templates / header’, $ data);
$ this-> load-> view (‘pages /’.$ page, $ data);
$ this-> load-> view (‘templates / footer’, $ data);
}
–>

Ora, quando la pagina esiste, viene caricata, inclusa l’intestazione e il piè di pagina, e visualizzata all’utente. Se la pagina non esiste, viene visualizzato un errore “404 Pagina non trovata”. La prima riga in questo metodo controlla se la pagina esiste realmente. La funzione nativa file_exists () di PHP viene utilizzata per verificare se il file è dove dovrebbe essere. show_404 () è una funzione CodeIgniter incorporata che esegue il rendering della pagina di errore predefinita. Nel modello di intestazione, la variabile $ title è stata utilizzata per personalizzare il titolo della pagina. Il valore del titolo è definito in questo metodo, ma invece di assegnare il valore a una variabile, viene assegnato all’elemento title nell’array $ data. L’ultima cosa da fare è caricare le viste nell’ordine in cui dovrebbero essere visualizzate. Il secondo parametro nel metodo view () viene utilizzato per passare i valori alla vista. Ogni valore nell’array $ data viene assegnato a una variabile con il nome della sua chiave. Quindi il valore di $ data [‘title’] nel controller è equivalente a $ title nella vista. In uno dei prossimi articoli con social media marketing Umbria andremo oltre ed entreremo nel vivo!

Annunci